Google Buzz: il nuovo modo di condividere in rete

Ho appena seguito il lancio di google buzz, l’alternativa di google a tutti i servizi di real-time sharing come twitter, friendfeed o facebook.

L’oggetto in questione come potrete osservare dal video di presentazione è molto interessante non solo perchè offre un’esperienza d’uso superiore in confronto dei competitor diretti (selezione multi foto da link, real time, autofiltraggio delle notizie, etc..) ma anche perchè è direttamente integrato nella propria casella email e dunque nel proprio lavoro quotidiano.

Considerando i passi che sta facendo google verso la comunicazione (con wave) e la ricerca real-time possiamo considerare buzz come l’ennesimo elemento giusto nella nostra vita quotidiana.