Un futuro di servizi vicini alla tua vita

Qualche giorno fa mi è stato chiesto da Maurizio Galuzzo dello IUAV di partecipare ad un’iniziativa, Scenari Digitali 2011, volta a far tracciare alcuni scenari innovativi per l’anno venturo da progettisti, pensatori e semplici utenti del mondo digitale.

Ho accettato volentieri questo invito anche perchè negli ultimi tempi ho ripreso in mano le oramai vecchie riflessioni fatte sul tema dell’iperlocalità e su dove il design si deve spingere per buttare la un’idea per il futuro: e se i servizi virtuali si sovrapponessero totalmente al mondo fisico attraverso l’architettura per poter aumentare la nostra realtà quotidiana?

Da qui è nato uno scritto “esplorativo” attraverso il quale spero di riuscire a far trasparire i pensieri sul futuro dei servizi che vedo si potrebbe delineare tra qualche anno e su cui mi piacerebbe avere un vostro feedback personale ;)

  1. Pingback: Le città dell’informazione | Luca Mascaro dot info