Arrivano i robot umani da lavoro

Uno degli scopi fondamentali dell’interaction design è di semplificare il modo di lavorare o di vivere il lavoro, magari portandolo da un livello meno fisico e più mentale. In molti laboratori del mondo si sono dunque sviluppati dei piccoli robot che assistano le persone nelle loro attività quotidiane e oggi sembra essere ad una svolta di queste ricerche.

Le Kawada Industries, divisione meccatronica, in Giappone hanno appena terminato lo sviluppo dei primi prototipi funzionanti degli HRP-3 (Mk II), dei robot umanoidi da lavoro che possono aiutare le persone nei lavori pesanti o pericolosi, specialmente nell’edilizia.

Queste macchine sono in grado sia di collaborare con gli esseri umani sia con altri robot secondo la logica degli sciami 24 ore al giorno e sotto qualunque condizione meteorologica. Dovrebbero entrare in commercio entro il 2010 ad un prezzo indicativo di 120’000 dollari.