Chris Anderson e il 21esimo secolo

Chris presenta come all’inizio del nuovo secolo le vendite di CD, DVD, Libri, ecc… che rappresentano HIT o TOP sono in calo nelle vendite, ma l’industria musicale cresce.. come? Cresce poichè sono emerse logiche di coda che vanno a sopperire le non vendite di pochi album per venderne una scelta più ampia facendo crescere contemporaneamente domande e offerta con una radicale ridistribuzione dai pochi hai tanti.

Da qui scopriamo che molti assunti sui gusti che pensavamo sono di fatto cambiati, pensavamo che la musica POP fosse il top della musica oggi invece la ridimensioniamo e scopriamo che per esempio la classica ha un grandissimo spazio economico.

Lo stesso effetto si è visto anche nei servizi come la televisione, infatti la quota dei mercato delle principali TV è calata ma sono emerse decine di piccole televisioni che diversificano l’offerta portando reale competizione nel mercato.

Il pubblico dunque non è singolare ma è multi-variato!