Come google evolve le sue applicazioni…

… lo fanno in molti :) però Google ha la peculiarità di rilasciare spesso aggiornamenti per tutti i suoi applicativi e anche questo lo fanno molti .. e allora?

Ho fatto questo gioco di parole per introdurre una mia osservazione su come Google pensa l’evoluzione dei suoi applicativi infatti oltre a introdurre nuove funzionalità (cosa ovvia nel mondo del software) continua anche a migliorare costantemente le precedenti (cosa meno comune) è in questi miglioramenti prendono un grande spazio i piccoli aggiornamenti di interfaccia che emergono giorno dopo giorno migliorando sempre di più l’esperienza utente.

Ecco alcune delle ultime modifiche che mi sono piaciute:

  • In Calendar ha introdotto una piccola icona per segnalare agli utenti quando devono rispondere ad un invito (do you attend?)
  • In Gmail ha introdotto una linguetta anche in alto per rispondere immediatamente ad un messaggio e da cui effettuare delle operazioni avanzate come stampare o cancellare un singolo messaggio

  • Sempre in Gmail ha anche introdotto una nuova iconografia e una nuova colorazione dei link e dello sfondo nella risposta ad una mail rendendo più chiare le azioni e più fresca l’interfaccia

Questo approccio al design iterativo con una capacità di introdurre modifiche sostanziali senza renderle evidenti è l’ideale per l’evoluzione dell’esperienza nell’uso, e in questo Google si stà dimostrando il signore incontrastato (questo blog ha citato qualche decina di questi dettagli introdotti) verso una concorrenza (da Yahoo, a Microsoft a eBay) che invece si muove solo su aggiornamenti più sostanziali.