Corso: Usabilità del software, introduzione alla progettazione

L’anno prossimo nei mesi di maggio e giugno, all’interno del Master in Advanced Computer Science, terrò un corso dal titolo “usabilità del software: introduzione alla progettazione” in merito all’usabilità del software (sia web che non) e alle tecniche base per progettare e verificare l’esperienza utente.

Il corso è aperto a tutti i professionisti che vogliano aggiornarsi professionalmente e vale 3 crediti ECTS validi per la postformazione o il master stesso.

Ho pensato di strutturare il corso in una forma lineare sulla base dello stesso processo di User Centered Design in modo da poter fare sera per sera (il corso è due sere a settimana) una parte teorica che poi viene applicata con esercitazioni pratiche e con dibattiti su progetti reali portati da sketchin.

Qui di seguito il programma:

  • Introduzione alla progettazione centrata sugli utenti
  • Il concetto di usabilità
  • L’esperienza utente
  • Il processo di progettazione centrata sugli utenti
  • L’approccio multidisciplinare
  • Le metodologie di indagine
  • Le metodologie di progettazione
  • Le metodologie di verifica

Le iscrizioni sono già aperte e mi farebbe molto piacere vedervi numerosi e poter così dibattere e applicare assieme molti dei temi di questo blog :)

  1. Federico

    Ho giusto appena dato un esame di HCI al Politecnico di Milano ed in questo esame abbiamo usato la tecnica MILE per l’analisi dell’usabilità di siti web. Spero che tu insegnerai qualcosa di più “stardard” visto che di questa tecnica MILE pare ne facciano solo uso i ricercatori del poli! :)

  2. Luca Mascaro

    Niente metodologie esotiche, solo tecniche pratiche come il fare un thinking aloud o un card sorting in modo artigianale e agile ;)

  3. Gioxx

    Se non fosse un tantino fuori porta sarei certamente tra i partecipanti! :(

  4. Almansi

    Accetti / La SUPSI accetta le “vieilles dames à chapeau” (1) se se ne stanno buone?

    :P

    Claude

    (1) Era così che chiamavamo le uditrici libere di una certa età che assistevano ai corsi cattedratici a Ginevra quando ero studentessa, nel pleistocene.

  5. Luca Mascaro

    immagino di si :) (poi tu sei sempre bene accetta)