Dada Day 2007

Oggi a Milano c’è la 6a edizione del Dada-day in cui si tratteranno temi come l’informazione e la musica nel web (e mobile) 2.0. Questa volta non ho potutto fare un live blogging completo per limitazioni di batteria però ho colto (specialmente nel primo dibattito) una serie di spunti da cui potrebbero partire infinite discussioni:

  • corriere.it fa 950 mila lettori giornalieri di cui il 50% non compra il Corriere in edicola
  • dobbiamo constatare il cambiamento e reagire di conseguenza a questo cambio di vettori
  • i lettori cambiano quando devono cambiare e noi non possiamo fare altro che adeguarci al cambiamento, anzi anticiparlo!
  • il fenomeno 2.0 sta al giornale come il giornale sta all’invenzione della stampa
  • un evoluzione che impone a non essere il sito che si concilia con il quotidiano ma il quotidiano ad armonizzarsi al sito
  • i blogger erano visti come dei rompicoglioni! poi si è vista un evoluzione che li ha portati ad essere dei protagonisti
  • in italia siamo ancora al livello rompicoglioni :D però sono cambiati i lettori che pretendono un informazione migliore (in termini di ampiezza)
  • insieme alle donne l’altro motore dell’evoluzione dei paesi più chiusi sono le nuove tecnologie
  • interconnettere mainstream ed internet sta funzionando per il tg1 che riesce dare ordine nella massa di informazione che oggi emerge in buona parte dal basso
  • negli stati uniti non c’è paura di cambiare (culturalmente parlando)
  • internet è normale nella vita quotidiana non l’eccezione
  • se provo a pensare alla mia giornata lavorativa senza internet mi sento come se stessi navigando senza la bussola
  • sul sito da quando abbiamo abilitato la partecipazione si è vista una crescita degli utenti unici giornalieri
  • noi usciamo oggi la mattina (Gazzetta dello sport) con la percezione che il mondo è già andato avanti
  • l’anno dell’irruzione della rete nella politica è il 2007 attraverso un fenomeno negativo di protesta (mah)
  • la rete è il nuovo sistema operativo
  • il problema dei diritti in cina non esiste tanto non pagano proprio :)
  • un giornale che funziona è un bellissimo club in cui la gente si iscrive
  • dobbiamo rendere la musica acquistata online di maggiore qualità e più aperta di quella scaricabile via p2p
  • integrazione di piattaforme, easy to use e socialità sono la formula perfetta per la musica 2.0