La Brigata… una questione di stile

Settimana scorsa Reed Business Information, sotto il coordinamento di Emanuele Quintarelli, ha lanciato “La Brigata” uno dei primi social network professionali focalizzati su un determinato segmento di mercato, quello degli chef.

Come sketchin abbiamo partecipato, in particolar modo Alice la mia grandissima visual designer, alla realizzazione del progetto sviluppando la griglia visiva e l’aspetto visuale, ricercando in esso il giusto equilibrio per realizzare la giusta ambientazione. La ricerca di spunti d’ispirazione e sviluppo dei colori / toni è stata molto lunga e alla fine ci ha portato a sviluppare più di 20 varianti evolutive completamente diverse prima di trovare la retta via e raffinarla fin nei dettagli.

È proprio quest’ultima ricerca è stata a mio vedere uno degli aspetti più affascinanti del progetto che dunque voglio condividere (commentando) con voi attraverso alcune varianti intermedie molto interessanti.

ok ottimo stile molto delicato ma manca qualcosa…

ora è meglio… c’è più carattere e più tono ma è ancora troppo grezzo

siamo vicini… raffinato, inteligente e soprattutto molto dettagliato manca però ancora un pizzico di qualcosa per arrivare alla giusta ambientazione

perfetto ora c’è anche l’ambientazione… ancora qualche raffinamento sui dettagli e ci siamo… si può andare online!

  1. claudia c

    che bel lavoro! invidio la tua visual designer! ;-)

  2. Gizax

    Ciao Luca,

    avevo già parlato con Emanuele del sito che sicuramente come idea è molto bella anche se il target potrebbe essere davvero molto difficile.

    Per quanto riguarda lo stile ho qualcosa da dire che già avevo segnalato sempre ad Emanuele. Allora cominciamo:

    1) il bannerone di sinistra con punto interrogativo, punto esclamativo e lente di ingrandimento sono stata la prima cosa che ho notato appena entrato e che sopratutto sono andato a cliccare col mouse, ma ahimè mi sono subito accorto che è soltanto un’immagine piazzata lì.

    2) La tassonomia è fatta bene, ma ingrandendo il font di solo 1 punto sparisce e non si vede più.

    3) entrando nel sito i tag che secondo me dovrebbero essere invece molto visibili per cercare quello che voglio sono nascosti li sotto oltre ad avere un carattere molto piccolo.

    Ciao Daniele

  3. Luca Mascaro

    Ciao Daniele, concordo sulle criticità che segnali ma purtroppo noi non abbiamo lavorato unicamente sull’aspetto visuale/progettazione dell’ambientazione e non sulla progettazione dell’interfaccia, dell’architettura dell’informazione, l’implementazione e il QA.

    Dunque nonostante almeno due di quelle criticità siano state individuate singolarmente anche da me ed Emanuele non abbiamo potuto far altro che segnalare la cosa (specialmente per il banner cliccabile).

    Sorry :(

    Ps per claudia: Alice ti ringrazia del complimento :)