L’imprenditoria ecologica intelligente

Spesso sento imprenditori ed ecologisti prendere posizioni di opposizione in maniera quasi naturale con da una parte una visione di riduzione del fatturato o degli utili data strutturalmente da uno sviluppo sostenibile e dall’altra una visione ideologica che il mercato è il male.

Io come piccolo imprenditore penso invece che l’ecologia vada seguita per quando possibile, specialmente in quei casi in cui possa portare un duplice vantaggio all’azienda. Apprezzo dunque molto l’ultima iniziativa di google partita 7 giorni fa, la trasformazione di tutti i tetti del googleplex in una gigantesca centrale solare (è la più grande negli states) per la produzione di energia.

Questa mossa di google è estremamente intelligente perchè è vincente su tre assi: migliora l’immagine dell’azienda al pubblico, aumenta la redditività delle superfici, riduce i costi di energia elettrica della stessa azienda.

Questo secondo me è un ottimo esempio di convivialità tra esigenze naturaliste, economia ed imprenditoria che andrebbe portata come esempio in tutto il mondo.