Prime impressioni sulla facebook timeline

Schermata 09 2455828 alle 09.41.03 550x348 Prime impressioni sulla facebook timeline

Stamani ho iniziato a provare per qualche ora Timeline, la nuova metafora di Facebook (con una UI ispirata al concetto di albero della vita) per spostare il focus dei profili dal live al life e ho iniziato a maturare alcune pensieri:

  • Ad un primo impatto ci si trova totalmente spiazzati ma dopo poco tempo diventa uno strumento di esplorazione temporale utilissimo che permette di capire realmente meglio la vita delle persone che si va a consultare.
  • Questa metafora penalizza fortemente la comunicazione sui wall (che di fatto non esisteranno più) che però viene traslata nel live stream della homepage.
  • La cover da uno spazio creativo incredibile che si potrà sfruttare per disegnare sovrastrutture alla UI.
  • È molto divertente andare a vangare il passato e il trovare dei buchi ti fa venire voglia di riempirli con foto ed eventi storici.
  • L’introduzione degli eventi della vita (tra cui le operazioni) può essere interessante ma mi sembra una sovra-strutturazione che pochi utenti useranno.
  • L’uso di formati d’immagine grande migliora incredibilmente l’esperienza.
  • Il rumore di eventi strani dati da applicazioni terze è scomparso e i recap delle applicazioni sembrano quasi utili (questo però a scapito dell’efficacia delle applicazioni virali che avranno pochissimo spazio nel live)
  • Il cambio è grande e probabilmente molti utenti avranno una forte fase di rifiuto anche se questa esperienza è molto più vicina a quello che FB vuole essere.

Se volete provarla anche voi potete usare il trucchetto scovato da techcrunch.

  1. Pingback: Una settimana di Timeline e infografiche social-natalizie