Un ottimo modo per gestire gli errori

La gestione degli errori nei formulari è un tema caldo per tutti coloro che si occupano di interaction design sul web in quanto nonostante si sappia bene quali informazioni dare all’utente e dove posizionarle (in cima alla pagina e vicino al campo), soluzioni tra l’altro ottimamente documentate nel libro “Defensive Design“, non si è mai trovata una reale convenzione o metafora visiva per identificare l’errore se non il colore rosso come dominante (che però purtroppo non vale per le applicazioni non occidentali)

Stasera cercando di risolvere tutti i punti della mia lunga To-do list sono incappato in un ottima metafora per rappresentare l’errore… talmente ovvia che sono anni che l’abbiamo tutti sotto gli occhi.

Nel sito Venere.com quando si fa un errore nell’effettuare una prenotazione il sistema notifica attraverso la simbologia della linea a zig-zag colorata.

Questa simbologia, identificata diversi anni fa da xerox come metafora della sottolineatura rossa usata come correzione dai docenti verso gli allievi, è facilmente identificabile e comprensibile da tutti in quanto presente da 20 anni nei programmi per il trattamento di testi e ulteriormente avvallata da qualche decina di studi sulla sua usabilità effettuati anche da Apple e Microsoft.

Per verificarne l’efficacia ho effettuata un test “fatto in casa”: ho preso 3 membri (non giovani ;) della mia famiglia e gli ho chiesto cosa significava per loro e la risposta è “vuol dire che ho fatto un errore”.

Insomma, una simbologia semplice ed efficace!